Denti del giudizio, perchè in molti casi si devono estrarre?

Il termine "dente incluso" si riferisce alla condizione in cui un dente rimane completamente o parzialmente imprigionato nell'osso e nella gengiva. Questo fenomeno, a volte asintomatico, è abbastanza comune e spesso interessa i denti del giudizio.

Una corretta diagnosi, che coinvolge una radiografia RX, è fondamentale per individuare il problema e determinare la soluzione più adeguata, che spesso consiste nell'estrazione del dente incluso.

In molti casi capita che il Paziente, in assenza di sintomi, tenda a procrastinare l'estrazione, per la paura di provare forti dolori, quando in realtà, con le nuove tecnologie di sedazione cosciente di cui è munita la nostra Clinica, l'intervento si configura completamente indolore e tollerabile nella fase post operatoria.

Nell'immagine, un caso clinico che si è presentato in questi giorni, in cui la malposizione del dente del giudizio di una Paziente ha generato una grossa carie con la conseguente compromissione della salute del dente precedente. Purtroppo, in questi casi, si rende necessaria l'estrazione del dente del giudizio e la devitalizzazione del dente adiacente.

contattaci per avere più informazioni.
☎ Tel. 02 7383902
📧 mail: info@clinicaboggian.com

Oppure contattaci qui.

×